Da Maurito a Mario: al Mondiale in ballo destini e quotazioni

Balotelli

L’Atletico aspetta l’offerta del Chelsea per Costa  prima di tuffarsi su Icardi. E gli scenari di Balotelli  dipenderanno tanto dal rendimento in Brasile 4 per cui il suo prezzo non è an­ dato oltre i 24 milioni, quando nel gennaio 2013 il Milan è riu­ scito a riportarlo in Italia.
E ora Occasione  Mondiale che cosa attende il capocanno­ niere rossonero? Il prossimo Mondiale gli concede un’op­ portunità unica: uscire dalle secche di una stagione contrad­ dittoria e confrontarsi con l’éli­ te degli attaccanti. L’auspicio è che SuperMario sia protagoni­ sta delle fortune azzurre. Ha così l’opportunità per trovare quel credito internazionale che sinora ha avuto solo in parte. E ciò potrebbe evidentemente far lievitare il costo del suo cartelli­ no.
L’attesa Il Milan non può che augurarselo, sarebbe la consa­ crazione di un talento ancora in cerca della sua reale dimensio­ ne. E’ presto, però, per immagi­ nare il futuro del bresciano nel­ la prossima stagione. Senza la Champions il mercato rossone­ ro dovrà adattarsi alle esigenze del bilancio. Sinora, però, non sono emersi segnali di crisi.
L’ipotesi di una separazione non è mai stata neanche sussur­ rata. A luglio, però, una verifica sarà indispensabile. A Mondia­ le finito tutto potrà essere mol­ to più chiaro. Una tempistica che potrebbe valere anche per Icardi. Pure per l’interista, ad esempio, sarà necessario aspet­ tare le mosse del Chelsea per Diego Costa. E l’Atletico non in­ veste certo sull’argentino se pri­ ma non vende il suo goleador.

LA GAZZETTA DELLO SPORT