Crolla una miniera clandestina in Colombia, 3 morti e 15 dispersi

ACOSTA

Tre persone sono morte e almeno altre 15 risultano disperse nel crollo di una miniera d’oro clandestina nella provincia colombiana di Cauca, nell’ovest del paese.

Secondo il comandante dei vigili del fuoco, Caracol Victor Claros, “è impossibile che i dispersi siano ancora in vita”, perché lo smottamento di terreno è stato troppo importante “vi è troppa terra, fango e pietre”, ha spiegato. Alcuni corpi sono stati estratti ad oltre venti metri di profondità. Alle ricerche partecipano un centinaio di persone, civili e militari, con l’ausilio di sei escavatrici.

Il ministro delle Miniere e dell’energia Amykkar Acosta ha condannato il comportamento dei proprietari della miniera che hanno frenato i soccorsi: “Invece di aiutare, hanno nascosto le macchine escavatrici per evitare che fossero sequestrate, e questo ha complicato i soccorsi”, si legge in un comunicato.

TMNEWS