Coppa Italia: la finale inizia alle 21,45

Calcio Inizio Pallone

Fiorentina-Napoli, finale di Coppa Italia, si giocherà nel caso dopo un rinvio sull’orario d’inizio fissato per le 21. A trattarae sotto la cruva dei tifosi del Napoli, che avevano ritirato tutti i loro striscioni, è stato Marek Hamisk, determinato e coraggioso, anche se “bombardato” dai fumogeni della curca azzurra. Anche uno steward è stato ferito dai lacrimogeni lanciati dalla curva. Ma nienre di grave.


In tribuna, con i presidenti delle due squadre, anche il presidente del Consiglio (e tifoso viola) Matteo Renzi. Il tifoso del Napoli non sarebbe in immediato pericolo di vita. Ma si è trattato di un inspiegabile agguato alla tifoseria azzurra. Ci sono anche versioni diverse: l’agguato sarebbe intervenuto al di fuori dell’evento sportivo, ma – come che sia – lo ha potentemente condizionato.


Tutto il programma della serata è saltato.
Alle 21,30, mezz’ora dopo l’orario fissato pe rl’inizio della aprtita, le squadre entrano in campo per il riscaldamento. La curva del Napoli ha dato il via libera: i tifosi del Napoli vogliono che la finale si giochi. I tifosi della Fiorentina hanno deciso, d’intesa con i napoletani, di seguire la partita in silenzio. Ma il cerimoniale sarà rispettato integralmente. Alle 21,45 si inizia. Alessandra Amoroso ha cantato, come previsto, l’inno di Mameli.

Il Salvagente