Conte si… Conte no

Antonio Conte

Mister Laudrup che dichiara come l’eliminazione dalla Champions League da parte della Juventus sia la sorpresa dell’anno!

Mister Mourinho che, senza peli sulla lingua, dice apertamente che la stagione degli uomini di Conte si può definire fallimentare visto il cammino europeo!

Certo all’allenatore dei bianconeri gli saranno fischiate le orecchie in questa settimana. L’allenatore italiano più vincente d’Italia degli ultimi anni dovrebbe godere di più rispetto e stima da parte dei suoi colleghi europei ma così non è evidentemente. Una Juventus che vince non riesce ad imprimere un’impro ta importante a livello internazionale e la sconfitta di ieri sera con un altro suo collega che in Europa ha vinto molto non aiuta certo il suo allenatore.

Un Napoli che con il suo 4-2-3-1 ha dominato una Juventus irriconoscibile che con il proverbiale 3-5-2, modulo definito dallo stesso tecnico dei partenopei obsoleto, non è riuscita ad arginare le folate degli esterni offensivi azzurri.
E proprio nel modulo che, a mio avviso, albergano i problemi della Juventus. Può sembrare un’eresia questa affermazione visto che in Italia la squadra bianconera sono tre anni che vince e diverte con questo modo di giocare ma eresia non è…Se voi analizzate il cammino europeo juventino notate come lo stesso sia stato a dir poco deficitario…ecco se la Juventus vuole invertire la rotta deve per forza di cosa cambiare modo di giocare! Un 3-5-2 messo in difficoltà anche da uno scolastico 4-4-2 dei danesi del Copenhagen e che evidentemente funziona solo in un campionato dove vige il credo del prima non prenderle!!

E così che si arriva al punto della questione in essere! Conte sì o Conte no?
Caro Mister Conte è in grado di riportare la Juventus tra le prime quattro d’Europa, posto che le dovrebbe competere visto la sua gloriosa storia, oppure più di così non riesce ad ottenere dai suoi? Se la risposta è affermativa allora è imperativo adottare un modulo che preveda almeno la  difesa a quattro, sarebbe già un inizio…Se la risposta è no grazie di tutti i campionati vinti ma non ci basta…alla Juventus non può bastare! Lasci la panchina a qualcuno più vincente di lei e buona fortuna per il futuro!!
Intanto ieri sera abbiamo assistito ad una nuova ed ennesima debacle che sa tanto di Champions.

Antonio Montemurro