Con Tevez o Coman per Llorente è lo stesso

TEVEZ_CARLITOS

Tevez sì Tevez no è l’ultimo nodo da sciogliere per Allegri in vista della sfida dello Sadium con l’Udinese. Con l’Apache o con Coman, comunque, la certezza si chiama Fernando Llorente. L’attaccate spagnolo al debutto dal primo minuto, dopo il part time con il Chievo a Verona per l’influenza. Fernando cerca la consacrazione: la prima stagione è stata brillante, quasi sorprendente. Ora è punto fermo senza incognite. Ed è sempre più uomo squadra. «Gli infortuni possono accadere, alla fine il calcio è così, ma credo che la Juve sia pronta e siano tanti giocatori che alla fine possono giocare. Il gruppo è lo stesso. Giochi chi giochi, farà benissimo e stiamo lavorando molto bene. Sì, siamo pronti», il ruggito del Re Leone.

PROBABILE FORMAZIONE. Juventus (3-5-2):  Buffon; Caceres, Bonucci, Ogbonna; Lichtsteiner, Pereyra (Romulo), Marchisio, Pogba, Evra; Tevez (Coman), Llorente.

TUTTOSPORT