Comunali Roma, il Consiglio di Stato riammette Fassina. “Sinistra torna in campo più forte di prima”

06/02/2013 Roma, convegno Le domande della farmacia , le risposte della politica. Nella foto Stefano Fassina

Stefano Fassina torna in corsa per il Campidoglio. Il Consiglio di Stato ha infatti accolto il ricorso della lista ‘Sinistra per Roma – Fassina sindaco’ riammettendola alle elezioni comunali del 5 giugno.

Il verdetto è stato emesso dalla Terza sezione, presieduta da Luigi Maruotti, che si è espressa sul ricorso presentato dal candidato di Si-Sel a sindaco di Roma dopo l’esclusione da parte della commissione elettorale e la bocciatura del ricorso presentato al Tar. Giovedì i giudici amministrativi si esprimeranno sui ricorsi relativi alla lista civica e alle liste dei municipi.

“Felice per sentenza Consiglio di Stato. La sinistra torna in campo a Roma più forte di prima” è il primo commento di Fassina, affidato a un tweet. Pochi minuti dopo arriva via Twitter anche la reazione del candidato pd Roberto Giachetti, che lancia un appello all’unità per il secondo turno: “Contento per Stefano e i suoi elettori. Andiamo avanti, convinti che il popolo di centrosinistra sarà unito al ballottaggio”.

La Repubblica