Cinque Stelle, sì alleanza con Farage

BEPPE GRILLO 5

Le rete ha scelto: in Europa il Movimento 5 stelle sarà alleato di Nigel Farage, leader del partito inglese euroscettico di destra Ukip. Su 29.584 votanti la stragrande maggioranza (23.121, pari al 78%) ha indicato come gruppo di riferimento l’Efd (Europa per la libertà e democrazia), di cui l’Ukip è il maggior partito. La seconda scelta degli iscritti al blog è stata quella di chi avrebbe preferito collocare i 17 neoeletti del M5s nel gruppo dei non iscritti: 3.533 i voti (12%). Sono state 2.930 le preferenze, infine, per l’alleanza con il il gruppo Ecr (Conservatori e riformisti europei), espressione dei conservatori inglesi, i Tories.

FARAGE: “SAREMO VOCE DEL POPOLO”“Sono estremamente soddisfatto del risultato. Sarò lieto di lavorare con il Movimento 5 Stelle per una vera voce di opposizione in seno al Parlamento Europeo”. Lo ha detto Nigel Farage, leader del partito indipendentista britannico Ukip, in una dichiarazione diffusa dopo la vittoria al referendum di M5S della scelta di formare un gruppo comune nel parlamento di Strasburgo. “Questo risultato aumenterà la fiducia fra i membri di altre delegazioni che verranno la settimana prossima per aderire al nostro gruppo nell’ambito del processo per rendere più solido quello che dovrà essere un grande gruppo – ha detto ancora Farage – Saremo la voce del popolo”.

IL TEMPO