Chiellini: «Piedi per terra». Matri: «Serata perfetta»

matri_juve

«Volevamo prendere in mano la gara dall’inizio e ci siamo riusciti». E’ felice Giorgio Chiellini dopo il trionfo del Franchi. La sua Juve accede alla finale di Coppa Italia con merito dopo aver dominato il match contro la Fiorentina. «Abbiamo gestito bene i ritmi, colpendoli poi nei loro punti deboli e negli spazi aperti recuperando palla. Questa serata è andata oltre ogni più rosea aspettativa. Siamo un grande gruppo, anche chi gioca meno merita la conferma», ha detto Chiellini a Rai Sport. «Cosa è successo con l’arbitro? Ho chiesto scusa, ho perso lucidità. Se credo al triplete? Sono equilibrato e penso di partita in partita. I tifosi è giusto sognino, penso prima al Parma e poi al Monaco».

MATRI: «LA SERATA PERFETTA» – «E’ stata la serata perfetta. Sono contento per il gol e per il passaggio del turno». Così ha commentato il successo Alessandro Matri a Rai Sport. «Quando ho capito che avrei giocato? Stamattina, quando Tevez ha avvertito il problema. Perchè ho esultato contro la Fiorentina? Ho fatto troppo tempo l’anno scorso a non esultare… E il gol è sempre il gol, un attaccante lo sa bene», ha concluso l’attaccante bianconero.

TUTTOSPORT