Champions League, il Malmoe batte l’Olympiacos. Tris Borussia, Immobile in gol

IMMOBILE_DOR

Il Real soffre ma batte il Ludogorets, Borussia e Arsenal travolgono Anderlecht e Galatasaray, il Liverpool di Balotelli perde con il Basilea. Nel girone della Juve il Malmoe batte 2-0 l’Olympiacos. Con la sconfitta dei bianconeri contro l’Atletico le 4 squadre del Girone A sono appaiate a 3 punti. Sono questi i risultati più importanti delle sfide del mercoledì della seconda giornata di Champions League.

RIMONTA REAL – Il Real Madrid supera 2-1 in trasferta il Ludogorets dopo una partita sofferta: passati in svantaggio al 6′ (gol di Marcelinho) la squadra di Ancelotti ha subito l’occasione per pareggiare con un rigore di Ronaldo ma l’asso portoghese si fa ipnotizzare da Stojanov. Al 25′ iI numero 7 si fa perdonare segnando un secondo rigore concesso ai ‘Blancos’ che poi completano la rimonta nella ripresa con un gol di Benzema.

BORUSSIA E ARSENAL OK – Nessun problema per il Borussia Dortmund che batte 3-0 l’Anderlecht grazie ai gol di Immobile e alla doppietta di Ramos. Grande impatto in Champions League per l’ex attaccante del Toro che, dopo il gol all’esordio contro l’Arsenal, ha bissato questa sera segnando il gol che ha aperto le marcature. Vittoria netta anche per l’Arsenal che travolge 4-1 il Galatasaray di Prandelli: prestazione sontuosa di Welbeck (tripletta) e Sanchez (un gol e un assist). Inutile per i turchi il gol su rigore realizzato da Yilmaz.

LE ALTRE – Importante la vittoria, nel gruppo della Juve, del Malmoe: 2-0 sull’Olympiacos grazie alla doppietta di Rosenberg. Completano la giornata il pareggio 0-0 tra Zenit e Monaco (partita giocata alle 18), la sconfitta del Liverpool con il Basilea (gol di Streller) e la vittoria del Bayer Leverkusen sul Benfica per 3-1 grazie ai gol di Kiessling, Son Heung-Min e Calhanoglu (inutile la rete di Salvio per i portoghesi).

TUTTOSPORT