Champions: Arsenal, 2-0 al Borussia. Ronaldo trascina il Real

SANCHEZ_ARS

L’Atletico Madrid guadagna la qualificazione agli ottavi di finale della Champions League con un turno di anticipo grazie al successo per 4-0 contro l’Olympiacos. Protagonista del poker dei ‘colchoneros’ Maro Mandzukic, autore di una tripletta, dopo l’iniziale vantaggio di Raul Garcia. L’Atletico si porta così a 12 punti, tre in più della Juventus con la quale affronterà lo scontro diretto nell’ultima giornata del Gruppo A.

L’ARSENAL BATTE IL BORUSSIA– Agli ottavi, per la quindicesima stagione consecutiva, anche l’Arsenal che interrompe la serie positiva del Borussia Dortmund nel Gruppo D battendo i tedeschi, già qualificati, 2-0 nella sfida dell’Emirates Stadium. Gunners in vantagio con Yaya Sanogo, alla prima rete con i londinesi, e raddoppio di Alexis Sanchez con una bella conclusione dalla distanza. Ora l’Arsenal può soffiare il primo posto al Borussia battendo il Galatasaray e se, contemporaneamente, la formazione di Klopp non batterà l’Anderlecth che batte 2 -0 i turchi ma, proprio come la squadra di Prandelli, è già fuori dalla competizione.

REAL, BASTA RONALDO
– Basta il “solito” Cristano Ronaldo al Real Madrid per battere il Basilea 1-0 e confermare il punteggio pieno nel gruppo B. Il fuoriclasse portoghese risponde, dunque, a Messi,e realizza il suo gol numero 71 in Champions League. Nonostante la sconfitta il Basilea può ancora sperare nel passaggio del turno se dovesse riuscire a pareggiare con il Liverpool nell’ultima gara del girone. I ‘reds’ sono stati raggiunti sul 2-2 nella trasferta contro il Ludogorets. Lambert risponde al vantaggio dei padroni di casa con Lambert, poi Henderson trova il raddoppio. Nel finale arriva però il gol del pari di Terziev.

IL MONACO VINCE IN GERMANIA
– Colpo del Monaco nel Gruppo C. La formazione monegasca batte 1-0 il Bayer Leverkusen grazie ad un gol di Ocampos, e mantiene vive sia le speranze qualificazione, sia il passaggio come prima del girone. La classifica vede, infatti, il Leverkusen a 9 punti, con il Monaco ad 8. Alle loro spalle lo Zenit San Pietroburgo che supera 1-0 il Benfica e si porta a quota 7.

CORRIERE DELLO SPORT