Caso Yara, riprende il processo a Bossetti

Massimo Bossetti

Riprende oggi il processo a Massimo Bossetti, il muratore di Mapello accusato di aver ucciso la giovane Yara Gambirasio, arrestato nel giugno del 2014. Davanti alla Corte d’assise di Bergamo saranno ascoltati i genitori di Yara, Fulvio e Maura, e la figlia Keba che ripercorreranno i momenti drammatici di quel 26 novembre del 2010, seguiti alla scomparsa della tredicenne dalla palestra di Brembate di Sopra doveva la giovane ginnasta aveva terminato gli allenamenti.

In aula, con tutta probabilitĂ , anche lo stesso Bossetti che continua a proclamarsi innocente. Intanto, sembrano emergere nuovi particolari sull’omicidio: secondo il genetista Marzio Capra, che fa parte del pool difensivo di Bossetti, vi sarebbe un terzo profilo genetico trovato sugli slip della ragazzina, del quale nessuno aveva mai parlato fino ad ora.

ADNKRONOS