Calciomercato, «Morata ha deciso di lasciare la Juventus»

MORATA

ROMA – Le possibilità che Alvaro Morata rimanga alla Juventus sono praticamente nulle. A sostenerlo è lo spagnolo AS, convinto che il Real Madrid sia disposto a sfruttare la “recompra” per 30 milioni di euro (8 in più di quanto fu pagato due anni fa l’attaccante). Morata – secondo As – non è affatto contento di come Allegri lo abbia trattato quest’anno, relegandolo al ruolo di terza punta dietro Dybala e Mandzukic. Lo spagnolo ha chiuso la stagione con 2.377 minuti, a dispetto dei 3.079 dell’argentino e dei 2.677 del croato.

Il Psg e l’Arsenal gli hanno offerto uno stipendio raddoppiato (attualmente 4,5 milioni di euro), mentre il Borussia Dortmund, ilManchester City e il Chelsea di Conte sono alla finestra. Anche lo stesso Real Madrid – soprattutto dopo il gol al Milan decisivo nella finale di Coppa Italia – potrebbe cambiare idea e decidere di non venderlo al miglior offerente.

Ieri, tra l’altro, il procuratore di Morata, Juanma Lopez, è stato avvistato al Bernabeu. La storia di Morata alla Juve, dunque, sembra volgere al termine.

CORRIEREDELLOSPORT.IT