Calciomercato, «la Juventus perderà Morata, il Real Madrid pronto a rivenderlo»

MORATA

Il quotidiano As insiste: «Dopo Monaco, le merengues hanno deciso per il riacquisto. Offerte da Arsenal e Bayern».

TORINO – Dalla Spagna insistono. Alvaro Morata sarà riacquistato dal Real Madrid in estate, ma non resterà in maglia bianca. Il quotidiano sportivo As torna sul futuro dell’attaccante e conferma quanto riportato nei giorni scorsi. L’ottima prestazione all’Allianz Arena contro il Bayern Monaco ha convinto definitivamente i dirigenti del Real sull’opportunità di far valere il diritto di riacquisto già nella prossima sessione di calciomercato, clausola prevista nell’accordo con la Juventus. Il Real Madrid è ingolosito dalla possibilità di plusvalenza immediata: Morata ha offerte dall’Arsenal e dal Bayern, la valutazione è di circa 50 milioni di euro. Gli spagnoli dovrebbero versarne 30 alla Juventus per ricomprarlo, dopo averne incassati 20 due anni fa, poi potrebbero perfezionare la cessione al miglior offerente.

RECOMPRA – Nelle scorse settimane, il sito Football Leaks aveva svelato i dettagli dell’opzione di “recompra” prevista nel contratto firmato quasi due anni fa tra la Juventus e il Real Madrid. Prevede la possibilità per le merengues di riacquistare il calciatore entro i primi 15 giorni di luglio del 2016 o del 2017 a un prezzo che può variare da 20 a 30 milioni in base alle presenze del giocatore nella stagione immediatamente precedente alla data in cui il diritto viene esercitato.

TUTTOSPORT.COM