Calciomercato Juventus. «Venduto e mercenario». I romanisti salutano già Pjanic

Roma  Fenerbahce

Miralem Pjanic è in vacanza, ma attorno a lui si è già scatenato un putiferio. E non si tratta soltanto della trattativa di mercato. Il passaggio del bosniaco alla Juventus non è ancora ufficiale, però i tifosi romanisti sul web hanno già mostrato tutta la loro rabbia. I profili social del centrocampista sono già intasati: una valanga di messaggi in cui spesso la gente se la prende con la società, e in particolare con il presidente James Pallotta, ma altri ce l’hanno proprio con il diretto interessato.

CHE RABBIA – Da «venduto» a «mercenario» passando per epiteti ancora più pesanti: i sostenitori giallorossi non digeriscono l’approdo di un idolo della tifoseria proprio alla Juventus, rivale diretta nella corsa scudetto. «Mi dispiace, ti ritenevo il giocatore più forte in rosa e ti ho sempre amato, ma andare alla Juve no, non si può fare, soprattutto dopo ciò che hai passato da noi», e ancora: «Non me lo aspettavo, Mire. Peccato, non meriti insulti perché comunque con noi hai fatto la differenza. Ma così finirà il calcio».

L’ACCOGLIENZA – I messaggi dei romanisti si mescolano con quelli degli juventini, chiaramente di tutt’altro tenore. «Benvenuto Miralem, complimenti, finalmente inizierai a vincere», stuzzicano così i tifosi bianconeri. «Sei il nuovo Pirlo».

Tuttosport