Calciomercato: Galliani da Kondogbia, Samp, c’è Cassano

Geoffrey Kondogbia (mon) - Andrea Pirlo (juv)

Non ci sono solo TEVEZ (ormai è Boca) e NAINGGOLAN (ormai è Roma) a tenere vivo il calciomercato entrato nella settimana clou visto che le comproprietà vanno tassativamente risolte entro giovedì prossimo alle 19. Roma e Genoa hanno trovato la quadra su BERTOLACCI che torna alla base, ma insieme all’azzurro i giallorossi investirebbero anche su Iago FALQUE per un totale di 15 milioni più un prestito (CARBONERO, PAREDES o SANABRIA). DIGNE (Psg) e ADRIANO (Barcellona) restano le due opzioni per la fascia sinistra mentre BACCA il colpo là davanti.

Adriano Galliani sarà in serata a Monaco per trattare GeoffryKONDOGBIA, il gioiellino ’93 del Principato la cui quotazione si aggira sui 35 milioni: c’è però da superare la concorrenza di diversi club europei (Real e Psg in primis) oltre che dell’Inter. Per l’attacco c’è la pista Luiz ADRIANO dello Shakthar che va in scadenza a fine anno. Sono più vicini la Juve e Mario MANDZUKIC. Beppe Marotta preso atto dell’addio di TEVEZ (“Finchè non lo vedo…”, l’indiretta conferma del tecnico del Boca su un’operazione che si definirà entro pochi giorni) viene dato in partenza per Madrid per chiudere un’operazione da 15 milioni all’Atletico e 3,5 al giocatore. Ma non sarà il croato l’ultimo colpo di casa Juve (che riporterà alla base ZAZA e forse anche BERARDI): il sogno di Allegri si chiama OSCAR, il brasiliano del Chelsea che avrà ora meno spazio a Stamford Bridge con l’arrivo di Radamel FALCAO. Il problema è però il prezzo visto che i Blues partono da una valutazione di 35-40 mln.

Ecco quindi che torna d’attualità Paul POGBA che ‘Marca’ oggi spinge verso il Real, anche se il sogno di Florentino Perez resta il ‘kun’ AGUERO. Per ‘Mundo Deportivo’ invece il francese sarebbe già sulla rotta di Barcellona (che lo lascerebbe alla Juve fino a giugno 2016) in cambio di 80 mln. In uscita STORARI richiesto da Cagliari e Verona.
La Fiorentina, una volta ufficializzato il tecnico Paulo Sousa inizierà le trattative che al momento riguardano MIRANTE in porta (ma sull’ex Parma c’è anche la Samp), XAHKA per il centrocampo e DESTRO per l’attacco (mario GOMEZ tornerà in Bundesliga). In uscita ILICIC, DIAMANTI e GILARDINO sui quali c’è stato un sondaggio del Bologna, mentre PIZARRO tornerà in Cile. La neopromossa emiliana tratta anche PAZZINI e ha chiesto alla Roma DESTRO (restio però ad accettare prestiti). Il Palermo ha individuato in Jonathan CALLERI il dopo-DYBALA (Nico LOPEZ l’alternativa) e accelera per VIVIANI della Roma, mentre torna prepotente la voce che vorrebbe CASSANO di nuovo alla Samp (che cerca anche FERNANDO dallo Shakthar): se parte ETO’O, richiesto dall’Antalyaspor, l’operazione si fa. L’Inter ha perso M’BIA accasatosi al Trabzonspor e rischia di vedere sfumare Thiago MOTTA (Atletico Madrid), così per il centrocampo resta solo Felipe MELO, anche se non molla KONDOGBIA e IMBULA. Tra Napoli e VALDIFIORI tentativo in extremis del Torino che prova a soffiare il centrocampista a De Laurentiis che invece si sarebbe raffreddato per SAPONARA e HYSAJ, troppo cari.

GIGNAC che si diceva fosse cercato dalla Lazio va in Messico, al Tigres, mentre resta percorribile la pista che porta a PATO (il problema è l’ingaggio). L’alternativa si chiama Jonathan GUIDETTI, il giovane attaccante svedese a segno contro l’Under21 azzurra, sul quale c’è però anche il Verona. Il Manchester Utd dopo Felipe ANDERSON sarebbe pronto a fare un’offerta importante per DE VRIJ, pupillo di Van Gaal. Per il Frosinone le idee si chiamano BRIENZA, LEALI E VERDE.

ANSA