Brambilla annuncia «Spiagge per cani previste per legge»

BRAMBILLA

«Finalmente una legge regionale che prevede l’accesso degli animali domestici alle spiagge in tutti i comuni costieri. Un’altra battaglia vinta e un segno di concreta attenzione alle esigenze dei tantissimi italiani che amano gli animali e vogliono quindi averli vicini anche in vacanza». Lo dice l’ex ministro del Turismo, onorevole Michela Vittoria Brambilla, commentando il testo approvato dal Consiglio regionale dell’Abruzzo e presentato ieri mattina a Pescara, che raccoglie le indicazioni e previsioni della Brambilla. «Dopo aver profuso tanto impegno in questa battaglia per rendere più semplice la vita degli italiani e rendere l’accoglienza più inclusiva nel nostro Paese – afferma – voglio ringraziare la Regione, Forza Italia e il consigliere Riccardo Chiavaroli, primo firmatario della proposta, per aver dettato norme che consentiranno a cittadini e visitatori di trascorrere le proprie vacanze, in compagnia dei loro amici a quattro zampe, sulle splendide spiagge abruzzesi: un concreto passo avanti nella politica di Silvio Berlusconi per rispondere alle necessità dei proprietari di animali». «La legge abruzzese – sottolinea la dirigente di Forza Italia, responsabile del dipartimento per il sociale e la solidarietà – è il coronamento di un percorso di sensibilizzazione iniziato da tempo».

IL GIORNALE