Berlusconi: «Ho consegnato il Milan ai cinesi»

Berlusconi Milan

MILANO – Silvio Berlusconi torna a parlare dopo l’operazione al cuore e all’uscita dall’ospadale San Raffaele dove era ricoverato ha di fatto annunciato il passaggio del Milan ai cinesi. «Ho consegnato il Milan a chi è in grado di rilanciarlo. Ho preteso dal gruppo di società cinesi,, anche a partecipazione statale, un investimento importante di 400 milioni in due anni», ha detto il numero uno del club rossonero.

«Credo che l’ultima scelta sia importante, consegnare il Milan a chi è disposto a renderlo di nuovo protagonista in Italia, in Europa e nel mondo. E’ un gruppo importante a partecipazione statale», ha aggiunto Berlusconi. «Negli ultimi quattro anni non l’ho seguito come volevo: vorrei chiudere un periodo di 30 anni pieno di vittoria. Ho rinunciato a pretese sul prezzo, senza calcolare il valore del brand».

CORRIEREDELLOSPORT.IT