Berlusconi: dialogo solo su riforme, no su economia e giustizia

BERLUSCONI

“Ribadisco che il nostro dialogo con le forze che compongono l’attuale maggioranza di governo è limitato al solo tema delle riforme istituzionali. FI resta infatti convintamente all’opposizione non condividendo la politica economica e la politica sulla giustizia sino ad ora messe in atto da questo esecutivo”. Così Silvio Berlusconi. “Ho invitato ed invito i nostri deputati e i nostri senatori a sostenere convintamente questo percorso, a cominciare dalla riforma che riguarda il Senato, che sarà seguita dalla discussione e approvazione della nuova legge elettorale e dalla riforma del Titolo V”.

“Si è già più volte svolto un ampio e approfondito dibattito all’interno del Pd” su Senato e legge elettorale “e un’ampia maggioranza ha indicato la strada”. Il dibattito prosegue in Parlamento “per mettere a punto dettagli significativi”. Ma “non deve diventare l’occasione per frenare”. Così Lorenzo Guerini (Pd) a margine di un’iniziativa.

ANSA