Berlusconi: “Cedo il Milan con dolore ma è un atto d’amore per il suo bene”

BERLUSCONI LETTERA ADDIO

“Trent’anni fa ho acquistato il Milan per amore. Lo cedo per un atto d’amore ancora più grande: affido la squadra ad un gruppo che ha le risorse necessarie e la volontà di investirle per riportare il Milan a competere con i maggiori club internazionali”. Lo scrive Silvio Berlusconi in un post su Facebook indirizzato ‘A tutti i tifosi rossoneri’.

“Sono naturalmente commosso e addolorato – aggiunge – ma sono anche sereno nella convinzione di aver agito ancora una volta per il bene del Milan, di cui continuerò ad essere il più fervido degli appassionati”.

ADNKRONOS