Benitez: «Tutti insieme per vincere»

FINALE COPPA ITALIA 2014 FIORENTINA NAPOLI

«A Berna abbiamo fatto un buon 1º tempo, domani sarà una partita difficile perché sanno giocare bene a calcio». Inizia così la conferenza stampa di Rafa Benitez pre Europa League, con davanti la sfida con lo Young Boys. «Turnover? Ci saranno cambi, abbiamo sufficiente qualità per affrontare tante partite durante la stagione con questa rosa. Michu non può giocare, ha un problema alla caviglia che si trascina da tempo nonostante abbia una voglia di giocare grandissima. David Lopez non giocherà, Gargano ha possibilità, anzi, dopo questa conferenza stampa forse ha più possibilità (sorride, NdR). Noi prepariamo la rosa per tutto l’anno, non prepariamo la squadra. I giocatori che non giocano la partita si allenano anche più forte degli altri per essere pronti. A chi gioca di meno forse mancherà il ritmo partita ma quando vengono chiamati sono preparati e sanno quello che devono fare. Ho venticinque giocatori e voglio portarli tutti allo stesso livello. Posso sbagliare qualcosa nella gestione della rosa ma ne gestisco 23-24, non voglio lavorare su quindici giocatori perché è impossibile andare avanti in tutte le competizioni fino alla fine della stagione con questo numero».

EQUILIBRIO PAROLA CHIAVE «L’equilibrio è la parola chiave. Quando le cose vanno bene e quando le cose non vanno bene. I motti della mia squadra sono sempre quelli: “Sin prisa, sin pausa”, senza fretta ma senza pausa, e ‘Spalla a spalla tutti insieme’, todos juntos. Abbiamo l’ambizione di vincere sempre ma abbiamo rispetto degli avversari»

CORRIERE DELLO SPORT