Bastos e Radu recuperano Torna Biglia dall’Argentina

BIGLIA_LAZ

Solo buone notizie per mister Simone Inzaghi, da ieri è confermato il recupero di Bastos. Il centrale angolano si allena coi compagni da due giorni, ha superato un forte affaticamento muscolare all’adduttore e partirà titolare contro il Chievo Verona. Il tecnico di Piacenza lo schiererà al centro della difesa con l’olandese De Vrij, la Lazio utilizzerà il classico 4-3-3 (il 4-2-3-1 resta un’alternativa da sfruttare a gara in corso). In porta ci sarà Marchetti, rientrato dalla Nazionale martedì pomeriggio. A destra si muoverà Basta, mentre a sinistra è scattato il ballottaggio tra Radu e Lukaku: l’esterno romeno la scorsa settimana era rimasto fermo a scopo precauzionale, veniva da una fastidiosa lesione muscolare, contro la Juventus ha stretto i denti ed è sceso in campo ugualmente. In regia invece spazio a Biglia, capitano e unico insostituibile per l’allenatore Inzaghi: il Principito tornerà oggi a disposizione, mercoledì notte ha affrontato da protagonista il Venezuela con la maglia dell’Argentina, avrà soltanto 48 ore di tempo per preparare la trasferta del Bentegodi. A centrocampo è sicuro del posto anche Parolo, possibile staffetta invece tra Lulic e Milinkovic Savic (dubbi sul tridente offensivo e panchina scontata per Djordjevic, Cataldi e Hoedt). Oggi è previsto un altro allenamento con le prime prove tattiche anti-Chievo Verona. Domani invece a Formello verranno presentati i nuovi acquisti: Bastos, Wallace e Luis Alberto. Infine Morrisono si allena a parte in orari diversi dal resto del gruppo. Intanto dalla Francia è spuntato un retroscena di mercato: oltre a Sampaoli, De Biasi, Maran, Prandelli e Bielsa, la Lazio in estate avrebbe corteggiato anche Galtier del Saint-Etienne, Tare lo aveva ammirato e scoperto in Europa League. Infine il club biancoceleste s’è piazzato sesto nella classifica monte ingaggi della serie A (55 milioni di stipendi): Immobile è il giocatore più pagato della rosa, 2 milioni di euro a stagione.

IL TEMPO