Aviaria: continuano i contagi in Cina

virus-influenza

Un nuovo contagio per l’influenza aviaria H7N9 in Cina: un uomo nella provincia orientale del Jiangsu, che si trova in condizioni critiche. Sono oramai più di 120 i contagiati dell’ultima aviaria nel paese del dragone quest’anno, con 39 vittime, che vanno ad aggiungersi agli oltre 100 contagiati dell’anno scorso con una 50na di vittime. La Cina orientale è quella più colpita, dove forse ha avuto inizio e si è diffusa l’epidemia, con le regioni del Jiangsu, Shanghai, Zhejiang nelle quali si è registrato il maggior numero di contagi e vittime. Non è bastata la decisione delle autorità di chiudere diversi mercati del pollame vivo per arginare il contagio, che ha raggiunto anche Taiwan e Hong Kong.

L’UNIONE SARDA