Avanti tutta, Napoli Benitez cerca il tris Higuain: «Subito gol»

Higuain

Non sarà una notte come tante. Il fascino dell’Europa ha qualcosa di particolare, a prescindere. Ma per il Napoli, c’è l’euforia della prima volta: non era mai successo, nell’era De Laurentiis, che il club approdasse agli ottavi di finale di questa competizione. Ed allora, avanti tutta, senza più fare calcoli. La finale dello Juventus Stadium è un traguardo storico, che l’ambiente napoletano vuole centrare senza badare, per una notte, agli altri obbiettivi da perseguire (secondo posto e finale di coppa Italia). L’Europa League è stata rivalutata dallo stesso presidente, mentre Rafa Benitez vuole ripetersi dopo averla vinta lo scorso anno, con il Chelsea. L’avversario di questa sera, in ogni modo, è di prima fascia, il Porto ha una storia ed una tradizione da grande squadra nelle competizioni europee. Da qui, è partita l’avventura di José Mourinho, per intenderci. E in questo stadio, l’allenatore del Napoli vorrebbe ipotecare il passaggio ai quarti di finale. «Il Porto non ha punti deboli, ha tanti giocatori decisivi. Certo, sarebbe importante vincerla la partita. Ma è fondamentale la gara di ritorno al San Paolo».

Lezione Swansea Una roba del genere è successa anche contro lo Swansea nei sedicesimi: pareggio al Liberty Stadium, vittoria a Fuorigrotta. Un successo, però, che ha avuto poco di convincente, perché sul piano del gioco, il Napoli è stato messo sotto dai gallesi in entrambe le gare, suscitando più di qualche perplessità per quanto riguarda la prestazione. «In questa competizione le squadre sono tutte dello stesso livello. Il Porto poi ha cambiato allenatore e questo potrebbe rappresentare un punto a suo favore», ha spiegato Rafa Benitez

Turnover moderato Non ci saranno sorprese nello schieramento che il tecnico spagnolo opporrà ai portoghesi. La sua idea sarebbe quella di lasciare fuori Hamsik per fare posto a Pandev, mentre Insigne dovrebbe sostituire Mertens. «Ho ancora qualche dubbio che scioglierò soltanto prima della gara. Nell’insieme, ho fiducia nei miei, sono convinto che faranno bene».

Certezza Higuain Sono cinque le reti che ha realizzato, finora, in Europa, Gonzalo Higuain (4 in Champions e 1 in Europa League). L’ultima, l’ha segnata proprio allo Swansea, nel ritorno al San Paolo. «La vittoria contro la Roma ci ha caricati a dovere. Sono convinto che giocando in velocità possiamo fare molto male al Porto», ha detto il Pipita prima dell’allenamento di rifinitura. Di fronte avrà Jackson Martinez, l’attaccante che il Napoli ha inseguito a lungo nella scorsa estate e per il quale potrebbe ritornare alla carica al termine della stagione. L’attaccante portoghese è molto apprezzato dallo stesso Higuain: «E’ molto forte, i nostri difensori dovranno fare una gara super per contenerlo. Intanto, noi cercheremo di fare un gol che ci permetterebbe di affrontare il ritorno con un vantaggio consistente».