Argentina, niente Brasile per Tevez

TEVEZ_ARGENTINA
I DILEMMI DI SABELLA — I dubbi di “Pachorra” derivavano dagli infortuni, datati e più recenti, che hanno rischiato di decimare un gruppo consolidato e, in realtà, già definito (quantomeno a grandi linee) nella seconda parte della fase eliminatoria. Il centrocampo è il reparto che preoccupava di più lo staff medico albiceleste, allarmato dagli acciacchi ad Augusto Fernandez, Gago, Banega e, soprattutto, a Di Maria. Il mediano del Celta è quello che desta più perplessità e Sabella ha deciso di coprirsi le spalle con Perez e il catanese Rinaudo. Niente da fare, dunque, per il “Cuchu”, indicato come probabile sorpresa dell’ultimo minuto.
NO ALL’APACHE — In attacco, come ci si aspettava, non c’è Carlos Tevez, perché Sabella non ha ceduto alle pressioni di tutti quelli che (tra sondaggi, “banderazos”, murales) avrebbero voluto il ritorno in nazionale del “jugador del pueblo”, a cui è stato preferito Franco Di Santo, 4 reti in stagione con il Werder. I tifosi argentini, ad ogni modo, potranno contare sul trio stellare Aguero-Higuain-Messi, con Lavezzi e Palacio a integrare un reparto offensivo da oltre 120 reti solo in questa stagione. Prima di volare a Belo Horizonte, sede del ritiro albiceleste, per Messi e compagni amichevoli preparatorie contro Trinidad e Tobago e Slovenia, rispettivamente il 4 giugno al Monumental di Buenos Aires e tre giorni dopo a La Plata.
LA LISTA ALBICELESTE — Questi i 30 convocati dal tecnico Alejandro Sabella, con otto “italiani”:
Portieri: Romero (Monaco), Orion (Boca Juniors) e Andujar (Catania).
Difensori: Zabaleta (Man. City), F. Fernandez (Napoli), Basanta (Monterrey), Garay (Benfica), Rojo (Sporting Lisbona), Campagnaro (Inter), Otamendi (Atl. Mineiro), Demichelis (Man. City), Mercado (River Plate), Lopez (Getafe).
Centrocampisti: Mascherano (Barcellona), Gago (Boca Juniors), Banega (Newell’s), Di Maria (Real Madrid), Biglia (Lazio), Maxi Rodriguez (Newell’s), Alvarez (Inter), A. Fernández (Celta Vigo), Pérez (Benfica), Sosa (Atl. Madrid), Rinaudo (Catania).
Attaccanti: Lavezzi (Psg), Palacio (Inter), Higuain (Napoli), Aguero (Man. City), Messi (Barcellona), Di Santo (Werder Brema).
GAZZETTA DELLO SPORT