Anticiclone Bacco fino a fine mese, ma venti di bora

Ondata-di-caldo1

Roma – L’estate sembra non abbia voglia di finire e ora gioca la sua ultima carta: l’anticiclone Bacco, che dominera’ l’Italia per i prossimi 10 giorni, ma che richiamera’ anche venti freschi di bora. La redazione web del sito www.ilmeteo.it comunica che “almeno fino a fine mese l’Italia sara’ interessata dall’anticiclone Bacco che, per la sua particolare posizione, richiamera’ venti freschi di bora. Proprio i venti saranno i responsabili dell’instabilita’ sulle regioni adriatiche, dalle Marche alla Puglia, e dei temporali che interesseranno, soprattutto nel pomeriggio, Puglia, Basilicata, Calabria e localmente anche le coste tirreniche della Sicilia. Altrove il cielo si presentera’ sereno, terso e limpido. Temperature gradevoli, mitigate dai venti di bora, valori sotto la media del periodo lungo le coste adriatiche dove non si supereranno i 25°, non piu’ di 30° al nord e poco sopra questa misura sulle regioni tirreniche”. Antonio Sano’, direttore del sito www.ilmeteo.it, segnala che “l’anticiclone Bacco imperera’ sull’Italia almeno fino a fine mese, con temperature che inizieranno ad aumentare da sabato 27 agosto con valori sopra i 32° su molte regioni. Un primo possibile attacco all’estate potra’ verificarsi nei primi giorni di settembre, a causa di una perturbazione atlantica”.

AGI