Allegri fissa il prezzo: «Pogba vale 100 milioni»

ALLEGRI_JUVE

«Pogba oggi ha segnato un gol straordinario e nel secondo gol un aggancio straordinario. In tutte le cose della vita ci sono le categorie: altrimenti non ci sarebbero giocatori che valgono cento milioni e giocatori che valgono cinque», Allegri fissa il prezzo di Pogba nell’elogiarlo. «Paul è un ragazzo maturo, equilibrato, un ragazzo che vuole migliorare in ogni allenamento. La frase a Vidal? L’ho sostituito nel momento in cui stava migliorando, ma era già stato ammonito, ho preferito toglierlo… Pogba lo ha tranquillizzato, ma dopo la partita ci siamo chiariti. Ma nel primo tempo avrei dovuto sostituirne parecchi… Il primo tempo è stato mediocre».

SI VENDE O NO? – «Tutto nella vita ha un prezzo… purtroppo! Non è un problema da affrontare ora. I grandi fuoriclasse è sempre difficile sostituirli, ma il calcio va avanti. Pogba comunque ha tutte le qualità per crescere ancora di più. E centrare l’obiettivo importante del campionato».

L’ANALISI – «Grazie alla giocata di Pogba è diventato tutto più facile, ma prima avevamo avuto qualche occasione. E comunque il Chievo è stata una delle poche squadre che è venuta a Torino per giocarsi la partita. Noi per la settimana di lavoro duro che abbiamo svolto abbiamo iniziato così così, tutta la squadra non ha giocato bene, ma siamo cresciuti nella ripresa, loro sono calati e la vittoria è meritata. Nel finale siamo passati al 3-5-2 per evitare il loro pressing. Era importante vincere questa partita, anche perché non era facile».

TUTTOSPORT