AEREO SCOMPARSO: CAMBIA ZONA RICERCHE, ‘NUOVA PISTA’

Malaysia Airlines

Le operazioni di ricerca dei resti del Boeing 777 scomparso della Malaysia Airlines si sono spostate di circa 1.100 chilometri a nordest della zona finora sorvolata dai ricognitori, a seguito dell’ emergere di «una nuova pista credibile». Lo hanno annunciato le autorità australiane. «Le nuove informazioni di cui disponiamo – ha fatto sapere l’ Agenzia australiana di Sicurezza marittima – si fondano sull’analisi continua dei dati radar tra il Mar cinese meridionale e il distretto di Malacca prima della perdita del contatto radar» dell’apparecchio. Questi indicano che l’aereo volava più veloce di quanto stimato, il che implica un consumo maggiore di carburante e una riduzione della distanza possibile percorsa dall’aereo verso il sud dell’ Oceano Indiano«.

ANSA