8 goal e spettacolo. La Fiorentina passa a Verona

cuadrado verona fiorentina 3-5

Otto gol nella spettacolare sfida del Bentegodi, probabilmente la partita più divertente dell’intero campionato. La Fiorentina inizialmente in svantaggio per il gol veronese di Jacopo Sala ( su semi papera di Neto), gioca un grande calcio e si porta sul 3-1 con le reti di Cuadrado, Aquilani e Borja Valero. Acquisita la superiorità numerica per il fallo di Donadel su un Cuadrado lanciato a rete, la Viola subisce la reazione Hellas con i gialloblù ad accorciare le distanze con il rigore di Toni. Nel finale c’è spazio per la doppietta personale di Aquilani, il ritorno al gol di Alessandro Matri e il gioiello di Iturbe che in velocità salta due avversari e scarica un sinistro potentissimo in rete.